Informazioni

Medioevo.info è progetto amatoriale dedicato alla storia italiana compresa tra il V° ed il XVI° secolo. Il progetto si fonda su archivi geografici. Questi, insieme ai servizi di ricerca, sono resi disponibili gratuitamente ai navigatori. I dati qui contenuti vengono aggiornati da una Community di volontari non strutturata. Il sito web è completamente autofinanziato e non si avvale di nessun finanziamento pubblico ne usufruisce di introiti commerciali o pubblicitari.

Il progetto, che nel corso del tempo si è appoggiato su differenti domini web, nasce nel 2001. Da quell’anno sono state numerose le variazioni della linea editoriale. Negli ultimi tempi, lo Staff, ha deciso di focalizzare l’attenzione più sugli “oggetti” che sui “contenuti”. Abbiamo, infatti, constatato che in Rete vi sono oramai innumerevoli siti web che trattano l’argomento medievale. Alcuni di questi davvero degni di nota. Il recente passaggio dal dominio “medioevoitalia.com” al dominio “medioevo.info” ha dunque sancito un cambiamento radicale che ci ha portato a ricercare il Medioevo “intono a noi”. Il sito web, dunque, consente di recuperare informazioni su quanto di “medievale” è presente nelle vicinanze. Ottimizzato per gli apparati mobili può essere utile sia come strumento di ricerca che di divertimento.

Un grande aiuto ci è stato fornito dalla Community di Alpeincantata.com con la quale abbiamo deciso di condividere risorse ed esperienze. Dal connubio sono emerse nuove idee, ma soprattutto la decisione di rivedere la grafica ed i contenuti del sito web apportando delle modifiche condivise.

In queste settimane stiamo aggiornando il database con gli archivi a nostra disposizione. L’aggiornamento della sezione Castelli è già terminata; a breve completeremo quella dei Borghi medievali, quindi ci dedicheremo ai Monasteri. Questa, in sintesi, la programmazione a breve-medio termine.

Il contributo degli utenti è fondamentale. Ciò permette di integrare le schede già online e segnalare nuovi punti di interesse. Il Blog, nasce invece per dare la possibilità a ciascuno di raccontare un proprio aneddoto o la storia di una località segnalata.

Ulteriori informazioni sono reperibili attraverso i seguenti link: