Scanno

Regione: Abruzzo
Zona: L'Aquila
Comune: Scanno
Tipo: Borgo Caratteristico

Scanno (Scannë in abruzzese) è un comune italiano di 1 883 abitanti situato in provincia dell'Aquila, in Abruzzo. Il territorio comunale, circondato dai Monti Marsicani, è in parte compreso entro i confini del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise e fa parte a sua volta della Comunità montana Peligna.

È un'importante stazione di soggiorno invernale ed estivo e fa parte del club I borghi più belli d'Italia. Nei dintorni vi sono il lago omonimo, appartenente però per tre quarti al comune di Villalago, gli impianti sciistici di Passo Godi e del Monte Rotondo, gli altopiani del Monte Greco e il Lago Pantaniello, nonché la riserva naturale delle Gole del Sagittario.

Scanno è inoltre nota come la Città dei fotografi; un luogo molto apprezzato da tanti autori italiani e stranieri. I suoi inconfondibili scorci e la sua gente sono stati lungo tutto il Novecento i soggetti di tanti famosi scatti realizzati da Hilde Lotz-Bauer, Henri Cartier-Bresson, Mario Giacomelli, Renzo Tortelli, Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Mario Cresci e molti altri. Nel 1964 fu proprio una fotografia scattata a Scanno da Mario Giacomelli ad entrare a far parte della prestigiosa collezione di opere fotografiche del Museum of Modern Art di New York. Questa immagine è conosciuta come Il bambino di Scanno, o Scanno Boy.

Continua a leggere su: Wikipedia

Ulteriori informazioni: Collegamento esterno